Insediamento del gruppo di lavoro per la stesura della Norma UNI relativa ai laureati in Fisica

8 Novembre 2013

Il 23 ottobre 2013 a Milano, presso la sede dell’UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione,) si è insediato formalmente il Gruppo di Lavoro (GL) per la stesura della bozza di Progetto di Norma per i laureati in Fisica. Erano presenti i rappresentanti di AGI (Associazione Geofisica Italiana), AIFM (Associazione Italiana di Fisica Medica), ANFeA (Associazione Nazionale Fisica e Applicazioni), con.Scienze (Conferenza Nazionale dei Presidenti e dei Direttori delle Strutture Universitarie di Scienze e Tecnologie), Dipartimento di Matematica e Fisica della Seconda Università di Napoli, DREKA (di cui fa parte DEKRA Certification s.r.l., Ente di Certificazione) e SIF (Società Italiana di Fisica).

Per l'UNI, Giorgio Berloffa, presidente della Commissione Tecnica “Attività professionali non regolamentate”, e Marco Cibien, che seguirà il GL per consulenze tecniche, hanno illustrato al GL le tappe e le modalità di lavoro per la stesura del Progetto.

Il Gruppo di Lavoro ha nominato come relatore Francesco Fidecaro. Tale nomina, proposta dalla SIF, è stata accolta molto favorevolmente da tutto il Gruppo di Lavoro. Il Professor Fidecaro, come rappresentante di con.Scienze oltre che direttore del Dipartimento di Fisica dell'Università di Pisa, è coinvolto nei percorsi formativi dei laureati in Fisica che sono strettamente legati ai profili della figura professionale. Il relatore avrà l’importante compito di stesura della bozza di Progetto di Norma a seguito dei vari incontri e delle decisioni prese dal GL. Come coordinatore del GL è stato nominato Giancarlo Gialanella, rappresentante AnFeA.

Il GL può essere esteso a nuovi membri rappresentanti di Istituzioni in ogni momento qualora queste decidessero di associarsi all’UNI e partecipare alla stesura. Il progetto tuttavia sarà oggetto di discussione solo all’interno del GL stesso.

Una volta condivisa la bozza del Progetto, si procederà alla sua contestuale approvazione da parte del GL e della Commissione plenaria (UNI) e quindi il Progetto sarà sottoposto alla fase di Inchiesta Pubblica Finale (IPF). Quest’ultima fase consiste nella pubblicazione del documento sul sito internet dell’UNI, per un periodo di 60 giorni, al fine di intercettare eventuali ulteriori criticità. L’intera procedura ha lo scopo di garantire un agevole svolgimento dei lavori ma anche di rappresentare il più possibile la comunità interessata.

Sarà cura della SIF seguire attentamente l'intero procedimento e fornire i dovuti aggiornamenti attraverso i suoi mezzi di comunicazione.

Pubblicata il 08/11/2013 11:51

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits