Migliori Comunicazioni 2023

Sezione 1: Fisica nucleare e subnucleare

Primo Premio ex aequo

Luigi Redigolo, Università degli Studi di Catania e INFN, Sezione di Catania
Ricerca di configurazioni a cluster nello scattering elastico p+$^{12}$C tramite metodi di diffrazione.

Valentina Camagni, Università di Milano Bicocca e INFN, Sezione di Milano Bicocca
Tecniche avanzate di Machine Learning per la ricostruzione dell'energia del leptone tau con l'esperimento CMS.

Secondo premio ex aequo

Alessandro Compagnucci, Gran Sasso Science Institute, L'Aquila
The $^{14}$N(p, γ)$^{15}$O reaction measurement in the framework of the LUNA-MV project.

Noemi Palmeri, Università di Roma I e INFN, Sezione di Roma I
Studio del candidato multiquark esotico X(3872) con i primi dati raccolti dall’esperimento CMS durante il Run 3.

Menzioni ex aequo

Leonardo Toffolin, Università di Trieste e INFN, Sezione di Trieste, Gruppo Collegato di Udine
Prospects for measuring A$_{FB}$$^b$ at the ATLAS Experiment at the LHC and at the FCC-ee.

Marco Mancini, INFN, Laboratori Nazionali di Frascati e Università di Roma Tor Vergata
Studio della produzione risonante del bosone X $_{17}$ presso l’esperimento PADME.

Sezione 2 – Fisica della materia

Primo Premio ex aequo

Grazia Di Bello, Università di Napoli Federico II, Napoli
Dynamics of open quantum systems: From the quantum Rabi model to coupled qubits.

Niccolò Preti, Università di Firenze
Superfluids and supersolids in a ring.

Secondo premio ex aequo

Mattia Trama, Università di Salerno e INFN, Sezione di Napoli
Charge-to-spin interconversion at (111) oxide interfaces.

Sonia Marrara, Universitàdi Messina e CNR-IPCF, Messina
Optical calibration of standing wave acoustic levitator.

Menzioni ex aequo

Armando Consiglio, Universität Würzburg e Würzburg-Dresden Cluster of Excellence ct.qmat
Excitons at room temperature in a two-dimensional quantum spin Hall insulator.

Daniele Sonaglioni, Università di Pisa e Istituto Italiano di Tecnologia, Pontedera
Electron diffraction and fast calorimetry of molecular compounds of pharmaceutical interest.

Sezione 3: Astrofisica

Primo Premio ex aequo

Luca Naponiello, Università di Roma “Tor Vergata”, Università di Firenze e INAF, Osservatorio Astrofisico di Torino
A super-massive Neptune-sized planet in the hot-Neptune desert.

Giovanni Granata, Università di Milano e INAF-IASF, Milano
Investigating the structure of cluster galaxies with combined strong lensing and stellar kinematics.

Secondo Premio

Cristina Ripoli, Università di Salerno e INFN
Eco gas mixtures for the MRPC cosmic ray telescopes of the EEE project.

Menzione

Elisa Guerriero, INAF Osservatorio Astronomico di Palermo
Ariel Space Telescope: innovazione per la realizzazione di nuove ottiche.

Sezione 4: Geofisica e fisica dell'ambiente

Primo Premio

Cecilia Magnani, ISAC-CNR, Bologna
Stima delle principali sorgenti emissive di particolato atmosferico ed analisi della variabilità stagionale e diurna per le città di Milano e Bologna.

Secondo Premio

Giovanni Messuti, Università di Salerno e INFN Gruppo Collegato di Salerno
P-wave first motion polarity classification of earthquake waveforms using the CFM convolutional neural network.

Menzione

Fabrizio Marra, CNRIMAA, Tito Scalo, PZ
Discussing the effect of sampling error on the estimation of ozone variability and trend in UT/LS.

Sezione 5: Biofisica e fisica medica

Primo Premio

Loredana Bellantuono, Università di Bari e INFN, Sezione di Bari
Machine learning analysis of Raman spectra for thyroid cancer diagnosis.

Secondo Premio

Valentina Notarstefano, Università Politecnica delle Marche
Multivariate Curve Resolution Alternating Least Squares (MCR-ALS) applied to Raman MicroSpectroscopy: an innovative tool to derive cellular responses to chemotherapy drugs.

Menzione

Martina Moglioni, Università di Pisa e INFN, Sezione di Pisa
SYNCT: PET-driven SYNthetic control CT generation for treatment monitoring in proton therapy.

Sezione 6: Fisica applicata, acceleratori e beni culturali

Primo Premio ex aequo

Pasquale Ercolano, Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Rivelatori di singolo fotone basati su microstrisce superconduttive

Claudia Salvia, Università di Catania, INFN, Laboratori Nazionali del Sud, Catania e CSFNSM, Catania
Simulations of radio-frequency waves propagation in hot magnetized plasmas

Secondo premio ex aequo

Fabio Cardelli, INFN, Laboratori Nazionali di Frascati
Design and realization of high-gradient C-band standing wave RF gun.

Giacomo Broggi, CERN, Switzerland, Sapienza Università di Roma e INFN, Laboratori Nazionali di Frascati
Tracking studies for the FCC-ee collimation system design.

Menzioni ex aequo

Stephanie Cancelli, Università di Milano-Bicocca
Characterisation of 6MBGEM: A boron-coated GEM-based neutron detector optimised for transmission measurements at spallation sources.

Martina Romani, INFN, Laboratori Nazionali di Frascati
La spettroscopia infrarossa con luce di sincrotrone applicata ai beni culturali: Applicazioni e sviluppi.

Sezione 7: Didattica e storia della fisica

Primo Premio

Federico Di Giacomo, INAF, Osservatorio Astronomico di Padova
Look up! Sfoglia il cielo con un dito - Una mostra virtuale per valorizzare gli atlanti astronomici storici dell'Istituto Nazionale di Astrofisica.

Secondo Premio

Luisa Lovisetti, Università di Milano
Can Old-Quantum-Theoretical description of physics be rendered coherent? A pilot experimentation for high schools.

Menzione

Rosanna Del Monte, Museo di Fisica, Centro Musei delle Scienze Naturali e Fisiche, Universit`a di Napoli “Federico II”
Gli strumenti raccontano: apprendere la fisica al Museo