Relazioni Generali 2018

Sezione 1: Fisica nucleare e subnucleare

A. Guglielmetti, Università di Milano e INFN, Sezione di Milano
Astrofisica nucleare: una sfida interdisciplinare per la comunità italiana.

A.D. Polosa, Sapienza Università di Roma
La fisica delle risonanze esotiche.

Sezione 2: Fisica della materia

S. Stringari, Università di Trento, Povo, TN
Synthetic gauge fields in ultracold atomic gases.

M.S. Vitiello, NEST, NANO-CNR, Pisa e Scuola Normale Superiore, Pisa
Terahertz photonics and nano-electronics with 2D nanomaterials.

Sezione 3: Astrofisica

M. Branchesi, GSSI,L'Aquila
Nella nuova era dell'astrofisica multi-messaggera.

Sezione 4: Geofisica e fisica dell'ambiente

F. Romano, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Department of Seismology and Tectonophysics, Roma
Mega-terremoti e relativi tsunami nel mondo e nel Mediterraneo.

Sezione 5: Biofisica e fisica medica

C.N. Van den Berg, Department of Radiotherapy, University Medical Centre Utrecht, The Netherlands
MRI-guided Radiotherapy: seeing what to treat!

Sezione 6: Fisica applicata, acceleratori e beni culturali

R. Assmann, DESY, Hamburg, Germany
EuPRAXIA: European plasma research accelerator with excellence in applications.

Y. Elshayeb, Faculty of Engineering, Cairo University
Science and technology for cultural heritage: success stories from Egypt.

Sezione 7: Didattica e storia della fisica

A. De Angelis, Università di Udine e Padova, INFN e INAF, Sezione di Padova, LIP/IST, Lisbona, Portugal
L'enigma dei raggi cosmici.

Fuori Sezione

M. Milton, Bureau International des Poids et Mesures, Sèvres, France
The re-definition of the base units of the SI: using the rules of nature to create the rules of measurement.