Premio "Luigi Giulotto"

Per onorare la memoria del Professor Luigi Giulotto, la Società Italiana di Fisica, grazie al contributo della famiglia, attribuisce ogni tre anni un premio per un giovane laureato in Fisica dell’importo di Euro 1.000,00 (euro mille).

Le norme di partecipazione al Concorso per l’anno 2013 sono le seguenti:

  1. Sono ammessi al Concorso coloro che abbiano conseguito una laurea quadriennale oppure una laurea specialistica/magistrale in Fisica presso una Università italiana dopo il 1° gennaio 2010, discutendo una tesi su un argomento di Struttura della Materia.
  2. La domanda di ammissione al Concorso, recante le generalità, il recapito e il codice fiscale del concorrente, deve essere effettuata per le vie telematiche utilizzando l’apposito modulo scaricabile da questa pagina. Ogni domanda completa della relativa documentazione dovrà pervenire per posta elettronica all’indirizzo premio.giulotto@sif.it entro il 25 giugno 2013 (NUOVA SCADENZA).
  3. Alla domanda il concorrente dovrà unire, sempre per le vie telematiche, i seguenti documenti:
    1. il curriculum degli studi universitari, rilasciato dall’Università dove si è laureato, comprovante le votazioni ottenute e la data del conseguimento della laurea;
    2. una breve relazione scientifica illustrante l’attività di ricerca svolta;
    3. l’elenco delle pubblicazioni;
    4. una lettera di presentazione;
    5. ogni altro documento ritenuto utile ai fini del Concorso stesso.
  4. Il ritardo nella presentazione o nell’arrivo della domanda con la relativa documentazione, qualunque ne sia la causa, anche non imputabile al candidato, comporterà l’inammissibilità dell’aspirante al Concorso.
  5. Il vincitore sarà scelto da una Commissione scientifica nominata dal Consiglio di Presidenza della SIF. Il giudizio della Commissione è insindacabile.
  6. Il premio verrà conferito in occasione del prossimo XCIX Congresso Nazionale della Società Italiana di Fisica che si terrà a Trieste, 23-27 Settembre 2013