Sara Pirrone - Catania

Pirrone

Curriculum Vitae

È nata a Palermo nel 1963 e si è laureata in Fisica Presso l'Università degli Studi di Catania nel 1986.
È Dirigente di Ricerca dell'INFN, presso la Sezione di Catania e svolge la sua attività scientifica nel campo della fisica nucleare sperimentale con particolare riguardo allo studio delle interazioni fra ioni pesanti. In quest’ambito si occupa dello studio di meccanismi di reazione alle basse energie ed alle energie intermedie, all'interno di collaborazioni nazionali ed internazionali.
È stata ed è responsabile e spokeperson di esperimenti. Svolge la sua attività sperimentale primariamente presso i Laboratori Nazionali del Sud (LNS) dell'INFN e nei laboratori europei di GANIL (Caen-Francia) e GSI (Darmstad - Germania). Ha preso parte alla progettazione e realizzazione di complessi apparati sperimentali, tra cui il rivelatore a 4π CHIMERA, operativo a tutt'oggi presso i LNS di Catania.
Attualmente è responsabile nazionale dell’esperimento NEWCHIM afferente alla CNS3 (Fisica Nucleare) dell'INFN.
È co-autrice di numerose pubblicazioni su riviste internazionali e di contributi a conferenze internazionali e nazionali, molti dei quali su invito.
È stata dal 2007 sino al 2015 Coordinatore della CNS3 per la Sezione di Catania dell'INFN.
È componente dello Steering Committee per il progetto EURISOL e per la partecipazione della facility SPES/INFN-LNL alla Eurisol- Distributed Facility.
È stata componente e Presidente di Commissioni di Concorso per l’INFN e per l'Università.
Ha svolto diversi corsi come professore a contratto presso l'Università degli Studi di Catania.
È stata componente di Program Committee e di Internatonal Advisory Committee in conferenze internazionali, nonché editore di molte serie di Proceedings.
È socio SIF con continuità dal 1986 ed ha ricevuto il Premio SIF per giovani laureati nel 1990.

Dichiarazione di intenti

La decisione di candidarmi per il triennio 2020-22 come Consigliere, nasce primariamente dal desiderio di poter continuare a dare il mio contributo alla Società Italiana di Fisica, nella cura dei rapporti di collaborazione con gli enti di ricerca e le associazioni, in particolare con l'INFN di cui sono ricercatore.

Sarà inoltre mio compito, tenere aggiornata l'attenzione della SIF verso le attività della Fisica Nucleare e delle sue applicazioni, a livello nazionale ed internazionale, essendo queste parti integranti della cultura scientifica e tra le linee di ricerca storicamente seguite dalla SIF.

In ultimo vorrei portare avanti alcune delle attività iniziate nell'ambito del CPO-SIF, che attualmente con onore presiedo, e che credo siano importanti nell'affrontare la questione di genere per la nostra comunità.